animata-sito-b

Animatà Academy  -  Via Duomo 249 (Palazzo Gennarini), Taranto (TA)

docenti.jpeg

Animatà ETS


facebook
instagram
whatsapp

Animatà Academy

sede legale

Via Giuseppe Garibaldi 222 - 74123 Taranto (TA)

codice fiscale: 90268830735

sede accademia

Via Duomo 249 (Palazzo Gennarini) - 74123 Taranto (TA)

 

Per maggiori informazioni:

academy@animata.org

DOCENTI, ARTISTI, PROFESSIONISTI

alessandro-vitti-illustratore

ALESSANDRO VITTI

Sono nato a Taranto, nel 1978.

Dal 2001 collabora con importanti editori tra Italia, Francia e Stati Uniti. Nel 2007 illustra Brendon e Saguaro pubblicati da Sergio Bonelli Editore. Nel 2008 lavora per Marvel Comics, su personaggi popolarissimi come: Captain America & Hawkeye, Avengers Arena, Sear Itlself: homefront - New warrios, Dr. Voodoo, Daken, Secret Warriors, Ice Man, Taskmaster e molti altri. 
Nel 2013 disegna alcuni numeri di Red Lanterns per DC comics.
Nel 2012 crea Red Dread con Matteo Strukul per Lateral Studio.Nel 2014 illustra Il ragazzo Invisibile (The Invisible Boy) basato sul film di Gabriele Salvatores.
Nel 2016 illustra Suiciders: Kings of HelL.A., una miniserie scritta (e precedentemente llustrata) da Lee Bermejo, per Vertigo / DC Comics.
In seguito collabora con Andy Diggle alla realizzazione della miniserie Hardcore per la Skybound. Progetto ideato da Robert Kirkmann e Marc Silvestri.
Successivamente realizza storie brevi per Marvel e DC, come Winter Soldier, Hellblazer e Wonder Woman.
Attualmente è docente e fondatore dell'Accademia delle Arti Creative a Modena e creatore artistico dei personaggi "The Joneses" per la AWA Studios

fumetto

Docente corso:  FUMETTO

 

 

Social: 

 

Sito web:    https://alessandrovitti.com/


facebook
instagram
forttunatp

ALESSIO FORTUNATO

Nasce a Trossingen, in Germania. Si diploma all'accademia di Belle Arti di Bari, scuola di scenografia, discutendo la tesi sul Cinema Espressionista Tedesco. Nel 1995 vince il concorso per giovani disegnatori di Expocomics di Bari e due anni dopo entra nello staff regolare di "Lazarus Ledd" della Star Comics. Per il fumetto di punta dell'editore umbro pubblicherà 10 albi.

Nel 2003 diventa parte del team di disegnatori della serie di Eura Editoriale "John Doe". Per le Edizioni Arcadia disegna nel 2007 l'albo di esordio di "Maisha", con i testi di Francesco Matteuzzi.

Dal 2010 fa parte dello staff dei disegnatori di Dampyr

Nel 2020 partecipa al progetto Come Vite Distanti promosso dal Festival ARF del Fumetto di Roma. Un libro di 60 fumettisti italiani per una raccolta fondi per lo Spallanzani di Roma per la ricerca contro il Covid.

 

 

 

Docente corso:  FUMETTO

 

 

 

Social:   

fumetto

facebook
instagram
dentute

ANDREA DENTUTO

Tra i primi appassionati di manga ed anime in Italia, pubblica dai primi anni ’90 articoli sul genere, oltre a sue illustrazioni, per riviste a diffusione nazionale (Granata Press, Star Comics, Kappa Edizioni, ecc.). Per il Giappone ha pubblicato sul Mainichi Shinbun, uno dei quotidiani più diffusi del Paese, e manga originali di Lupin III per la Futabasha, la casa editrice ufficiale di Lupin. Disegna in stile manga, ma come autore ha un tratto molto personale; il suo punto di riferimento è il Maestro Monkey Punch.   Ha disegnato come intercalatore a Tokyo anche in serie d’animazione come Virtual Fighter e Animaniacs per conto della Telecom Animation Film, una delle più importanti ditte giapponesi d’animazione. Yuu viene considerato uno dei massimi esperti di manga ed anime in Italia.

 

 

 

Docente corso:  ANIME

 

 

Social:   

anime

facebook
instagram
photo2021-06-1719-19-33

ANGELO PELUSO

Angelo Peluso, classe ’90, autore, direttore artistico e illustratore italiano. Ha studiato Illustrazione Tradizionale alla Scuola Internazionale di Comics di Padova.

Ha da subito iniziato la sua carriera da illustratore, inserendosi nel panorama italiano dei giochi di ruolo.

Attualmente lavora come artista freelance, prevalentemente nel campo della ludica da tavolo, oltre a essere nel roster di autori di Mana Project Studio. Nel suo percorso ha collaborato con clienti di rilievo a livello internazionale come: Paizo inc, Monte Cook Games LLC e Schwalb Entertainment. I suoi lavori sono stati pubblicati in svariati giochi come Pathfinder, Starfinder, Numenera, Shadow of the Demon Lord, Sine Requie, Invisible Sun, Cypher System, Historia e altri.

Nel 2020 esordisce come autore nell’ambito dei Giochi di Ruolo, proponendo con successo su Kickstarter un’ambientazione di genere Horror/Fantasy basata sul sistema di D&D 5e: Nightfell. Questo progetto ha avuto successo internazionale e lo vede coinvolto come Autore, Project Manager e Art Director.

 

 

game-desi

Docente corso:  GAME DESIGN

 

 

Social:   


facebook
instagram
gianfr

GIANFRANCO VITTI

Si laurea all'Accademia delle Belle Arti di Lecce in Pittura. Co-fondatore e insegnante per LABO Fumetto, si affaccia al mondo dell'acquerello da autodidatta, consapevole che le atmosfere intimiste e romantiche di questa tecnica "fatta di veli e acqua" meglio possano esprimere ciò che la sua arte vuole raccontare. Un'arte di sussurri espressi con pennellate delicate e sensibili.I primi riconoscimenti importanti nel 2012 con la vittoria del Lucca Prjoect Contest grazie a "Delitto d'Autunno. Un'indagine di André Dupin" - racconto noir a fumetti che si ispira allo stile franco-belga – nato dalla collaborazione dello stesso Vitti (ideatore e disegnatore), Liuzzi (sceneggiatore) e Benefico (colorista).Sempre grazie a "Delitto d'Autunno", Vitti conquista anche il Premio Nuvolette come miglior esordiente del 2014.A "Delitto d'Autunno", seguiranno "Fantasmi dal passato" (prequel) e "Un Torrido inganno", volumi editi Lavieri che vedono, ancora, come protagonista l'investigatore André Dupin.Vitti collabora anche con Il Festival del Giallo e del Noir di Cosenza. Firma, inoltre, in sodalizio con la Regione Sicilia, il Baedeker illustrato volto alla esaltazione del patrimonio artistico, culturale e naturale della Regione Sicilia.Il forte legame con Taranto, abilmente riprodotta nelle tavole de Le indagini di André Dupin, si manifesta con forza anche attraverso la partecipazione attiva alla mostra collettiva "Ilvarum Yaga: cento disegnatori contro la Strega Rossa", esposizione itinerante volta a manifestare la più ampia soliderietà ai bambini di Taranto.L'amore per l'acquerello emerge con forza nell'ultima opera "Montmatre" (Lavieri edizioni – con la collaborazione della sceneggiatrice Gaia Favaro), romanzo per immagini narrato tra le vie del quartiere parigino, culla dell'arte francese e del divenire artistico e romantico della protagonista Lucille.

 

 

 

 

Docente corso:  COLORAZIONE

 

 

Social:   

colorazione

facebook
instagram
foto-profilo

NICOLA SAMMARCO

Regista, storyboard artist e fumettista. Inizia la sua carriera in Disney Company come layout artist su Tinkerbell. Nel mondo dell'animazione prendendo parte come story artist alla produzione de "Il Grinch" della Universal Studios (Illumination) a Parigi, a Madrid per The SPA Studios (Netflix) su Klaus, come freelancer per Aardman studios e come story artist per Jim Capobianco sul film The Inventor.

Suoi i layout della graphic novel di Alla Ricerca di Dory della Pixar, edita da Panini Editore. Attualmente lavora come story artist per Skydance Los Angeles, come autore unico per Glenat sul suo progetto seriale Muran, come regista della serie animata "Nicopò" prodotta da Nasse Animation Studio di cui è fondatore e del lungometraggio "L'Atleta" scritto con Igor Artibani, prodotto da 10D film.

Fondatore e direttore di Animatà Academy
 

 

Docente corso:  CINEMA DI ANIMAZIONE

                             STORYBOARD

                             FUMETTO

 

Social:   

fumetto
animazi
storyboard

facebook
instagram
roll

ANTONIO ROLLA

E' nato a Taranto, vive ed opera a Lama (TA) in via Lama n. 7.

E' stato docente di discipline pittoriche presso il Liceo Artistico Statale "Lisippo" di Taranto per 40 anni. Artista figurativo,

tra i più sensibili e socialmente impegnati, ha iniziato a partecipare attivamente alla vita artistica dalla metà degli anni '60, tenendo mostre personali in diverse città italiane ed estere, riscuotendo ampi consensi di pubblico e di critica. In particolar modo

si segnalano le mostre collettive:

 

"Uno spazio per l'arte" - Circolo Italsider, Taranto 1974; "Rassegna di operatori pugliesi, F. Frattulino" - Palazzetto dell'arte, Foggia 1978;

 

"Oggettualità e Concettualità in Puglia" - Galleria "A.R. Cassano", Taranto 1979; "No alla violenza" - Castello Aragonese, Taranto 1980;

 

"Rivisitazione della città vecchia e messaggi artistici per la vivibilità del Mar Piccolo" - Castello Aragonese, Taranto 1980;

 

"Immaginazione verso il '90"- Galleria D. S., Taranto 1988; "Il bello del narrare" - Centro di Cultura Anagor, Mesagne (BR) 1989;

 

"L'era dell'acquario" - Castello Aragonese, Taranto 1991;

 

"Viaggioisola" - Castello Aragonese, Taaranto 1992; "Impegno sociale e creatività, 10 presenze nell'arte contemporanea" - Talsano (TA) 1993;

 

"4 artisti tarantini a Opole" - Galleria Comunale Opole, Polonia 1993; Omaggio alla Magna Gracia" - Centro espositivo comunale, Carosino (TA) 1996;

 

"I luoghi, i colori, la memoria" - Castello Muscettola, Leporano (TA) 1998; "Arte multiculturale" - Istituto Tecnico Industriale e Liceo Scientifico Tecnologico "A.

 

Righi", Taranto 2001;

 

"Arte e poesia a corte" - Premio Carlo Cassese 2002/3^ Edizione - Antica Masseria Monti

 

del Duca, Crispiano (TA) 2002; "Attraversamenti dell'arte fra "storia" ed emergenza. I colori del vino" - Castello D'Ayala

 

Valva, Carosino (TA) 2003; Nel 1978 viene invitato alla Biennale dell'incisione contemporanea in Italia "Galleria A. R.

 

Cassano" (TA).

 

Nel 1984 realizza un murale nella Scuola Media "V. Alfieri" di Taranto. "Per il Mare solo per il mare", "I fatti che contano", "Contributo amoroso per Raffaele Carrieri", sono titoli delle tre cartelle di grafica che ha realizzato rispettivamente nell' 86, '87, e '89. Della sua attività si sono occupati tra glia altri:

 

Luigi Guerricchio, Adolfo Grassi, Franco Silvestri, Franco Monterisi, Mario Montinari, Ennio Bonea, Angelo Lippo, Giacomo Battino, Nino Martinez, Alberto Scotti, Paolo De Stefano, Giovanni Amodio, Francesco Caffio, Cataldo D'Andria, Antonio Biella, Gigliola Blandamura, Emanuele De Giorgio, Riccardo Grozio, Pio Rasulo, Josè Minervini, Riccardo Catacchio, Maria Lucia Rasulo, Felice Ballero, Angelo Scialpi, Alberto Altamura, Antonio Basile, Pietro Lucchese, Giancarlo Magno, Luigi Tallarico, Giuseppe Selvaggi, Pierfranco Bruni, Silvano Trevisani, Giuseppe Francobandiera, Maria Scarcella Padovano, Giuseppina Mortola-Marasco, Carmela Amati, Giuseppe Santoiemma, Teresa Gentile, Cosimo Fornaro. Notizie sulla sua attività sono apparse su riviste d'arte di un certo pregio (Bolaffi Arte), e su diversi giornali italiani (Il Tempo, Il Secolo XIX, Gazzetta del Mezzogiorno, Il Giornale d'Italia, Il Quotidiano, Corriere del Giorno, ecc.

pittura

Docente corso:  PITTURA

                            

 

Social:   

 


facebook
nunzia

NUNZIA MARZELLA

Pittrice, scultrice e restauratrice, esperta in tecniche pittoriche antiche, modellato e staturaria, Nunzia si occupa del laboratorio "Bottega

di San Cataldo" all'interno del MuDi il museo diocesano di Taranto.

Nel 2017 ha realizzato per il Comune di Taranto il ritratto del Vescovo Filippo Santoro, donato dal Sindaco Ippazio Stefano.

Commissioni pittoriche private si alternano a sculture di statue

in terracotta e cartapesta, nel 2020 riceve l'incarico dall'attuale sindaco Rinaldo Melucci per la realizzazione di sculture premio "capitale di mare" consegnate alle autorità ospitate nei diversi eventi

e celebrazioni comunali. Vive e lavora nel centro storico di Taranto, esponendo le sue produzioni nel punto"La Bottega di San Cataldo" della Symbolum ETS sito in Via Duomo 135, 74123 Taranto (TA)

Co-fondatrice di Animatà Academy


 

 

Docente corso:  PITTURA

                             DISEGNO DAL VERO

 

Social:   

 

pittura
disegnodalvero

facebook
instagram
marisa_vestita_foto.jpeg

MARISA VESTITA

Si laurea in Pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Lecce e parallelamente studia scenografia e fumetto. Trasferitasi a Milano inizia le prime collaborazioni come illustratrice con le riviste nazionali Gioia, Grazia e Linus. Sempre in continuo aggiornamento, frequenta corsi di illustrazione con i più importanti nomi del panorama nazionale e internazionale, studiando digitale presso l’Istituto Europeo di Design (IED) di Milano.

 

Dopo diversi anni al servizio dei periodici nazionali, sposta totalmente la sua visione e il suo centro sull’editoria per l’infanzia, per la quale realizza giochi, puzzle, albi illustrati, cartonati e libri scolastici. Tra i suoi clienti Gribaudo, Giunti, Rusconi, Eli La Spiga e altri. Tra una pausa e l’altra ha illustrato i taccuini del National Geographic.

 

Il suo essere in continuo movimento la porta a studiare scrittura con i più grossi autori e così, da qualche anno, scrive storie che poi illustra. I suoi libri sono pubblicati ormai in diverse lingue.

 

Ad oggi vive e lavora a Taranto, la sua città Natale.

 

 

 

 

Docente corso:  ILLUSTRAZIONE

 

 

Social:   

illustrazione

facebook
instagram
plf_ritratto.jpeg

PIERFRANCESCO LAFRATTA

è fotografo professionista e documentarista.

Dopo gli studi in psicologia presso l'Università di Padova si dedica all'apprendimento delle tecniche proprie della fotografia documentaria conseguendo un master in fotogiornalismo presso  l'ISFCI (Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata) di Roma.

É un eclettico narratore che utilizza la fotografia come principale forma espressiva ed il suo impegno si concentra su questioni sociali, umanitarie e geopolitiche per esplorare il comportamento umano, le relazioni tra le persone, la storia e le culture del mondo. .

Lavora anche nel settore commerciale, corporate e della fotografia di scena.

 

 

Docente corso:  FOTOGRAFIA

 

Social:   

logo fotografia

facebook
instagram
vincenzomontefinese_ritrattto.jpeg

VINCENZO MONTEFINESE

è fotografo professionista e documentarista.

Studia fotografia presso l'ISFCI (Istituto Superiore di Fotografia e Comunicazione Integrata) di Roma, specializzandosi con un master in fotogiornalismo. Ha iniziato a lavorare come fotografo indipendente per riviste, ONG e per i suoi progetti personali si concentra su tematiche sociali, ambientali e sui diritti umani. I suoi lavori e le sue immagini sono stati pubblicati su L'Espresso, Vanity Fair, El País, Die Zeit, Internazionale, GQ, La Chronique (Amnesty International France), The British Journal of Photography, CNN, Roads & Kingdoms, La Stampa, Monocle, Vi Menn Magazine, El Salto, WeTransfer, Touring Magazine e varie altre pubblicazioni.

 

 

 

Docente corso:  FOTOGRAFIA

 

Social:   

logo fotografia

facebook
instagram
igor.jpeg

IGOR ARTIBANI

Igor Artibani​

Nato a Roma il 24-11-1980

 

CINEMA

- Sceneggiatura film “senza titolo” con Paolo Genovese, regia di Paolo Genovese, Lotus,2022, in scrittura

- Soggetto e sceneggiatura “Dicono di te”, regia di Umberto Carteni, Rodeo Drive 2021, in uscita nel 2023

- Sceneggiatura “Gianna”, Lotus, 2021

- Sceneggiatura “Una famiglia” con Vinicio Marchioni e Milena Mancini, 2020 

- Soggetto e sceneggiatura film "Mare Grande", Overlook Production, 2020, in preproduzione

- Soggetto e sceneggiatura lungometraggio animato “L’Atleta”, vincitore “Apulia Film commission”, 2020

- Soggetto e sceneggiatura “Appena un minuto”, produzione Lotus/Rai Cinema, regia di Francesco Mandelli, 2019 (Sky, Netflix, Rai1)

- Sceneggiatura “La 50 euro”, Overlook Production, 2019

 

SERIE TV

- Autore del progetto seriale per Netflix “senza titolo”, Solaris/Except, 2022, in produzione, uscita 2023

- Autore della serie animata “Nicopò”, diretta da Nicola Sammarco, Nasse Animation Studio, 26 puntate, in produzione

- “Dopo”, opzionata da Lotus/Leone Film Group, 2019

- Vincitore del bando Fondazione CSC e SIAE con il soggetto di serie TV "Dopo", bibbia e puntata pilota, 2018

- Collaborazione alle sceneggiature di “Squadra Antimafia” e “Il Sistema”.

 

DOCUMENTARI

-Regia e sceneggiatura (con Paolo Genovese), “I Leoni di Sicilia – The making of”, Lotus/Disney+, 2022, in produzione

- Soggetto e sceneggiatura, “Il terremoto di Vanja - Looking for Cechov”, di e con Vinicio Marchioni, Anton/Excpet, 2019 (selezionato ai Nastri d’Argento 2020) 

- Copywriter del film "Food ReLOVution" di Thomas Torelli, 2017 
 

PODCAST

- Autore della serie podcast “Resti tra noi”, (interpretata da Carolina Crescentini e Francesco De Carlo) in uscita per Amazon Audible, Settembre 2022

 

 

PROGRAMMI TELEVISIVI

- The Roast of Italy, condotto da Francesco De Carlo, Verve Production, 2020 (Comedy Central), 7 puntate

- Autore del programma tv “Da noi… a ruota libera”, condotto da Francesca Fialdini, Rai1, Endemol, 2019-20/2020-21 (73 puntate)

- Autore del programma tv “Realiti – Siamo tutti protagonisti”, condotto da Enrico Lucci, Rai2, Fremantle, 2019 (10 puntate)

- Autore del programma tv “Nemo – Nessuno Escluso”, RAI2, Fremantlemedia, 2016/2018 (54 puntate)

- Autore del quiz show tv “Boom!”, condotto da Max Giusti, Canale NOVE, Endemol, 2016/2019 (380 puntate)

- Autore del servizio Nemo https://www.youtube.com/watch?v=5wTUdYKuKzA&t=1s

- Autore del servizio Nemo https://www.youtube.com/watch?v=vfkBBxuKL3E&t=4s

- Autore del format “Spaghetti’s Barber Shop”, opzionato da Red Carpet, 2017

- Autore del format “Per un pugno di pesci”, opzionato da Fremantlemedia, 2015

 

CORTOMETRAGGI e VIDEO MUSICALI

- Autore del videoclip di Vasco Rossi “Siamo qui”, diretto da Pepsy Romanoff, Universal, 2021, https://www.youtube.com/watch?v=6u6zw8aUqcE

- Autore, con Paolo Genovese, dei corti COOP “La felicità non è una truffa”, (in onda su LA7 durante il programma “Dimartedì” condotto da Giovanni Floris, regia di Paolo Genovese, Pupilla Film, 2018 https://www.youtube.com/watch?v=7D3ID4WIJ7I&t=56s

- Autore e regista del cortometraggio “Cercasi”, 2011

- Ideazione e scrittura del soggetto e della sceneggiatura del cortometraggio Il mare non tocca le nuvole, Centro Sperimentale di - Cinematografia, Roma, 2009

- Soggetto e sceneggiatura del cortometraggio “Mr. Bowler”, diretto da Alfredo Pantani, prodotto dalla NUCT, 2009

- Soggetto e sceneggiatura del cortometraggio “Alla solita ora”, diretto da Alessio D’Oronzo, prodotto dalla NUCT, 2009

 

TEATRO

- Autore del testo teatrale “Emozioni” con Pierpaolo Spollon, prodotto da Stefano Francioni, 2022, in scrittura

- Autore del testo teatrale "La cena - Di cosa parliamo quando parliamo di coppia", in scena al Teatro Agorà di Roma, 2018

- Autore, con Milena Mancini, dello spettacolo “KM3#Airlines – Parole, musica e danza tra le nuvole”, di Silvia Marti & Milena - Mancini, in scena presso “Le Terrazze” del Palazzo dei Congressi di Roma, 2014

- Autore dello spettacolo teatrale “Gioventù Ribelle”, e del percorso narrativo video, http://www.gioventuribelle-tour.it/patrocinato dal - Ministero della Gioventù, promosso dall'Istituto per la Storia del Risorgimento Italiano, Associazione Cicero, 2011

- Ideazione e scrittura del copione teatrale per atto unico “In amore non si bara“, finalista e rappresentato al concorso "Schegge d’autore"

- Festival nazionale dei corti teatrali», 2010; finalista al “Concorso Nazionale Inedito – Premio Città di Chieri e Colline Torinesi”, 2010


LETTERATURA E NARRATIVA
- Racconto “Ultimo turno” sulla rivista letteraria “Nuovi Argomenti”, Aprile-Maggio 2018

- Racconto “Er tavolo de nonno” nella raccolta “Romani per sempre”, Edizioni della Sera, Dicembre 2015

- Racconto “Il mercato del pesce” nel libro “Roma a mano armata”, Novecento, Gennaio 2015

- Racconto “Er boia de Trastevere” nella raccolta “Storiacce”, Historica Edizioni, Dicembre 2014

- Racconto “La tempesta” nel libro “Watt 3,14”, Ifix e Oblique, 2013

 

 

 

 

 

 

 

Docente corso:  SCENEGGIATURA

 

 

Social:   

sceneggiatura

facebook
instagram
nunnari.jpeg

VITTORIO NUNNARI

Ceo dell’omonima società di servizi per la pubblicità e marketing, Nunnari Grafiche, azienda che opera dal 1998. Diplomato con il massimo dei voti come Grafico Pubblicitario, continua la sua formazione con due master biennali, in fotografia professionale e grafica editoriale. Si specializza nel settore della video grafica lavorando in studi di produzioni televisive seguendo lavori di produzione video, animazione classica, post produzione e scenografia. Coltiva la formazione editoriale lavorando parallelamente presso l’industria grafica e poi dirigente, art director e impaginatore per riviste e magazine. Ha lavorato sia nel settore pubblico che in quello privato, seguendo campagne per enti e associazioni nazionali. Attualmente, come direttore creativo, conta importanti collaborazioni con aziende nazionali soprattutto nel settore del food marketing, occupandosi sia del packaging che della promozione, soprattutto nei mercati esteri.

 

 

 

 

 

Docente corso:  ILLUSTRAZIONE

 

 

Social:   

 

 

 

 

Docente corso:  STILL LIFE

 

 

Social:   

still-life

facebook
instagram
20f58cc2-8aba-48f4-8375-94723e75196b.jpeg

FLORIANO FORMOSO

Docente di fotografia presso Officine Fotografiche a Roma, Tarantino “di ritorno”, negli anni ha maturato una predisposizione per la foto posata, per l’immagine patinata, prediligendo  il lavoro nello studio fotografico e la fotografia di prodotto in ogni ambito, dalla cucina, alle auto e moda, facendo gavetta con fotografi esperti nell’ambito dello still life e della fotografia pubblicitaria.  Rientrato in Puglia, dopo diversi anni passati in giro per l’Italia, ha collaborato  con molte case editrici per la pubblicazione di libri di alta cucina, curando la parte fotografica, dallo scatto alla post produzione. Da anni collabora con diverse aziende in Italia per fotografia still life e pubblicitaria, con un occhio particolare per il territorio.

 

 

 

 

Docente corso:  STILL LIFE

 

 

Social:   

still-life
272993365_10159922159824173_7332877268344909322_n.jpeg

GIULIANO RICCIARDI

Designer per vocazione Fotografo per passione, si avvicina al settore design dopo gli studi superiori facendo pratica presso il laboratorio di falegnameria di Gioacchino Salvago dove apprende le nozioni e la manualità necessarie a lavorare il legno.

 

Dopo questa esperienza formativa entra a far parte dello staff della KinoWorkshop srl come disegnatore, per intraprendere poi gli studi universitari in Industrial Design conclusi nel 2009 al Politecnico di Bari con Laurea in Design del Prodotto d’Arredo. Nello stesso anno fonda d-Lab studio agenzia con focus orientato al design e alla fotografia.

 

Nel 2012 viene premiato per il Tavolo Chiglia al concorso on line “tra le briccole di Venezia 2012” indetto da Riva 1920 Industria Mobili.

Nel 2013 il debutto alla Milano Design Week in cui espone il Chiglia all’evento Fuorisalone Juice c/o Porta Venezia, su invito dell’Arch. Claudia Pignatale (SecondoMe Gallery) al fianco di designer del calibro di Sam Baron, Nigel Coates e Zaven.

 

Partecipa alle successive edizioni presentando, tra gli altri, la serie Goccia, il contenitore Ypsilon e lo sgabello ComeMiVuoi al DIN (Promote Design) in zona Lambrate (2014), Il Tavolo Mantis disegnato per De Mura all’evento Come To Light (2016)

Nel 2015 partecipa al Tent London & Superbrand con la serie Goccia durante il London Design Festival e alla prima edizione della Bologna Design Week con il Tavolo Chiglia.

 

Ricevuti diversi riconoscimenti su magazine e blog di settore della portata di AD (Tavolo Chiglia e Ypsilon), Design Street, On Diseño e Design Diffusion (Serie Goccia) avvia la collaborazione con Selip spa grazie all’intervento di IDA Italian Design Agency.

Nel 2017 il primo incarico di design a 360°, la serie di arredi Berlin disegnata per l’allestimento di un appartamento privato sito in Kreuzberg - Berlino e la collaborazione con IDEAcademy, scuola di formazione per il design.

 

Nello 2019 ottiene il primo posto al contest Design With Gres con la Panca Forrest e nello stesso anno conquista il primo riconoscimento internazionale, gli A’ Design Award, con Goccia, Chiglia e Arca, premio che otterrà nuovamente nel 2021 con il lavabo TuttoTondo e Risetta, relooking della tradizionale cassetta per la frutta, e nel 2022 con il Tavolo Bilico e la Panca Forrest.

 

Orientato per formazione all’uso della materia prima legno, amplia nel tempo il range di materiali di suo interesse avvicinandosi a ceramici, lapidei, metalli e polimeri, conferendo ai suoi concept e prodotti sempre il giusto equilibrio tra tecnica e materia.

Socio fondatore di Make Academy, scuola di formazione, attualmente affianca  l’autoproduzione alla collaborazione con aziende del settore, offrendo le proprie competenze in ambito professionale e didattico.

 

 

 

 

Docente corso:  DESIGN

 

 

Social:   

design-logo

facebook
instagram
Come creare un sito web con Flazio